Crescono i timori per la regione separatista della Moldova che viene coinvolta nella guerra in Ucraina

Maia Sandu, prim-ministru al Republicii Moldova
Maia Sandu, prim-ministru al Republicii Moldova

L’alto diplomatico russo afferma che Mosca è “preoccupata” per la serie di esplosioni in Transnistria

Un ministro russo ha rifiutato di escludere che la regione separatista della Moldova, la Transnistria, sia coinvolta nella guerra in Ucraina, in una potenziale escalation del conflitto in un altro paese europeo.

Il viceministro degli esteri, Andrey Rudenko, ha dichiarato martedì che Mosca “era preoccupata” per la serie di recenti esplosioni in Transnistria, dicendo che la Russia “vorrebbe evitare uno scenario” in cui la Transnistria sarebbe stata trascinata in guerra.

Parlando con i giornalisti a Mosca, Rudenko ha affermato che la “situazione con le esplosioni” nella regione indicava che “alcune forze” dietro gli attacchi erano interessate a creare “un altro focolaio di tensione in Europa” – un riferimento a due episodi di violenza segnalati nel enclave in altrettanti giorni.

“Un’indagine sarà condotta di conseguenza e speriamo che le ragioni siano stabilite e che i responsabili siano puniti”, ha affermato Rudenko, citato da RIA Novosti.

La Transnistria, che è controllata dai separatisti filo-russi e ospita permanentemente 1.500 soldati russi e un grande deposito di armi, confina con l’Ucraina occidentale.

Le dichiarazioni di Rudenko sono arrivate dopo che il presidente della Moldova, Maia Sandu, ha convocato una riunione del suo consiglio di sicurezza martedì a seguito dei due incidenti.

Martedì mattina, le autorità locali hanno detto che due antenne che trasportavano le trasmissioni radiofoniche russe sono state fatte saltare in aria, mentre lunedì ignoti hanno bombardato il ministero della sicurezza di Stato della regione a Tiraspol con un lanciagranate.

Dopo la riunione del consiglio di sicurezza, Sandu ha affermato che alcune “forze all’interno della Transnistria” senza nome erano “favorevoli alla guerra” e interessate a destabilizzare la situazione nella regione.

About Click Romania 1877 Articles
PUBLICAȚIE BRITANICĂ-EUROPEANĂ PENTRU DIASPORA ROMÂNEASCĂ ZIAR ROMANESC , ROMÂNI IN UK, REGATUL UNIT, ANGLIA, LONDRA, MAREA BRITANIE

Be the first to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.